Silicato di sodio, di potassio o di litio? Come scegliere il migliore silicato per le tue esigenze in edilizia

News

I silicati prodotti da Crosfield hanno diverse applicazioni a seconda che si tratti di silicato di sodio, di potassio oppure litio. In linea di massima possiamo dire che i silicati hanno un effetto migliorativo sulla superficie a cui vengono applicati:

  • rendono impermeabile la superficie;
  • conferiscono protezione e lunga durata;
  • è anticorrosivo;
  • hanno capacità antibatterica;
  • rendono ignifughe le superfici.

Alcune di queste caratteristiche prevalgono però in alcuni tipi di silicati.

Scopriamo allora le peculiarità di ogni silicato.

Silicato di potassio: le migliori pitture

Le pitture ai silicati sono a base di silicato di potassio che offre ottima protezione dai liquidi, dall’umidità e dalla muffa! Questo tipo di pittura è particolarmente indicata per lasciar traspirare il vapore acqueo: diversamente da altre pitture come ad esempio quelle acriliche, quest’ultima diventa un tutt’uno con il fondo. La pittura ai silicati, infatti, cristallizza con la portlandite dell’intonaco, non formando la pellicola superficiale che connota altre vernici.
Ne abbiamo parlato diffusamente in questo articolo.

Silicato di litio: il migliore per la pavimentazione industriale

.Il silicato di litio è il migliore tipo di silicato per rendere durevoli e resistenti le pavimentazioni gli attacchi chimici, perché gli atomi sono molto più piccoli rispetto al potassio e al sodio.
Il silicato di litio riesce, grazie a questa caratteristica, a penetrare nei pori e nelle intercapedini più piccole. In questo modo si lega tramite una reazione chimica all’idrossido di calcio libero (presente nel calcestruzzo) e forma quindi dei cristalli di silicato che rendono la pavimentazione intaccabile da oli, usura, acqua, polvere, raggi UV e sfregamento da pneumatici. Ecco il dettaglio: https://www.crosfield.it/it/news/silicato-di-litio-per-flooring.

Il silicato di sodio e le tubazioni

Non molti sanno che in molti casi nelle nostre abitazioni possiamo incontrare il silicato di sodio. Ad esempio se apriamo il rubinetto, l’acqua che ne sgorga è stata trattata con silicato di sodio per potabilizzarla e inoltre quest’ultimo,essendo infatti assolutamente innocuo e non tossico, viene utilizzato come passivante delle tubazioni metalliche. Reagendo con le pareti delle tubazioni dell’acqua, ha una funzione anticorrosiva. Questo silicato reagisce con il metallo delle tubazioni lo passiva e inibisce l’azione di potenziali agenti corrosivi preservando l’integrità della conduttura.

Massetti e sottofondi

Possiamo però ritrovare il silicato di sodio anche nei massetti. Da un impasto di sughero e silicato di sodio, ignifugo e altamente isolante si possono realizzare dei sottofondi di qualità perfino molto sottili. La scelta di utilizzare il silicato di sodio anziché la classica boiacca di cemento ci permette di preservare la capacità isolante del sughero, che nel caso dell’utilizzo di cemento si riduce del 50% e permette di non sovraccaricare la soletta del peso della boiacca stessa visto che nel caso del silicato bastano 70 – 80 kg di silicato per fissare un metro cubo di sughero. Un ulteriore utilizzo è il trattamento dei massetti con silicato di sodio prima della posa di parquet. Il silicato forma sul massetto una barriera anti umidità che previene problematiche deformazioni del legn.


Come abbiamo visto le applicazioni dei silicati sono davvero numerose ma occorre conoscere il tipo di silicato migliore per ogni utilizz
La consulenza di personale specializzato può aiutarvi nella scelta della soluzione migliore: per il flooring e le pavimentazioni industriali possono essere utilizzati sia il silicato di sodio (con la tecnica del calcestruzzo proiettato o spritz-beton) sia il silicato di litio. Mentre il primo garantisce un ottimo prezzo, la capacità di maggior penetrazione dei piccoli atomi di litio rendono il silicato di litio l’opzione migliore in termini qualitativi.


Infine è fondamentale acquistare sempre prodotti di qualità che rispettino i canoni di sicurezza prescritti dall’Unione Europea garantiti dalla presenza del Marchio CE.
Per ogni informazione o consulenza il personale tecnico di Crosfield è a disposizione per assistervi nella scelta del miglior silicato.


Contattateci ai seguenti recapiti:
Tel: 045 8950611 oppure visitate il sito su www.crosfield.it